Fibre DOCG

L’azienda Fibre d.o.c.g. è nata pochi anni fa per volontà di Raffaele, giovane artigiano ambizioso che ha deciso di intraprendere la strada dell’imprenditoria tessile, ma si fonda sull’esperienza del papà Riccardo che, nel lontano 1977, inizia a produrre per calzifici di prestigio e a commercializzare per la piccola distribuzione a carattere regionale. Così facendo porta l’innovazione nel mondo delle calze inventando la calza “punta e tallone”, chiamata “salvapiede”, e un nuovo filato acrilico, testato dalla Bayer, anallergico, chiamato “soft”. Conosciuto e apprezzato dai grandi nomi della moda nella calzetteria, Riccardo lavora con passione e attenzione alla qualità fino al 2007, quando i figli, sino ad ora al suo fianco, fondano la Fibre d.o.c.g., passando così da artigiani a piccoli imprenditori e proponendosi sul mercato nazionale con lo slogan “Rapporto qualità-prezzo e made in Italy sono il nostro punto di forza!”.

La Fibre d.o.c.g. si differenzia subito dai concorrenti proprio perché sceglie di evitare la produzione estera, meno cara ma di scarsa qualità, puntando su filati acquistati direttamente da aziende italiane. Si crea così una rete di calzifici italiani, dodici, specializzati e costantemente monitorati al fine di mantenere le caratteristiche di qualità delle calze conformi alla legge nazionale.